Claude Bernard il leader nella sua categoria
claude bernard

Claude Bernard il leader nella sua categoria

Chi é Claude Bernard?

1536

LA STORIA DI CLAUDE BERNARD

Nella metà del 16° secolo , il ventisettenne francese John Calvin ruppe con la Chiesa cattolica romana e fuggì a Ginevra, Svizzera. Lo seguirono numerosi ugonotti francesi. A seguito di politiche religiose, Calvin vietò l’uso di tutti i gioielli, come perle, bracciali, oro e pietre preziose, perché non avevano alcun posto nel culto di Dio. Di conseguenza, orafi e gioiellieri furono costretti a rivolgersi a un nuovo mestiere – l’orologiaio. 

 
Claude Bernard
Claude Bernard

1540

L’AGRICOLTURA IN ESTATE – OROLOGERIA DURANTE I DURI MESI INVERNALI

I meccanici e gli abili artigiani iniziarono a reinventare le parti interne di tutti i tipi di orologi, per la maggior parte dell’anno Claude Bernard, come tanti dei suoi compagni, faceva l’allevatore per nutrire se stesso e la sua famiglia. Ma durante i lunghi e duri mesi invernali , quando i paesaggi scomparivano sotto la neve e i ruscelli erano ricoperti di ghiaccio, Claude e suoi compagni artigiani creavano orologi unici, dei veri e propri capolavori.

Claude Bernard
Claude Bernard

1540

LES GENEVEZ, IL LUOGO DOVE TUTTO EBBE INIZIO

Molti di questi qualificati meccanici artigiani si mossero verso il nord e il Mastro orologiaio Claude Bernard era uno di loro. Ha scoperto la splendida, Jura, un’appartato montuoso luogo lungo il confine francese. Come tributo alla sua città natale Ginevra (Genève francese) ha chiamato questo nascondiglio incantevole “Les Genevez“.

claude bernard
claude bernard

1550

METÀ DEL XVI SECOLO – L’ATELIER ORIGINALE ESISTE ANCORA

La casa originale del XVI secolo el’ atelier dove Claude Bernard e gli altri artigiani specializzati si ritrovavano per condividere le loro idee e strumenti, esiste ancora. È stato accuratamente restaurato e oggi ospita un museo pubblico.Claude Bernard, il produttore di orologi svizzeri è onorato di essere un patrono di quest’istituzione che ha più di 450 anni, ed è strettamente legato alla propria storia.

1560

LA METÀ DEL XVI SECOLO

Gli innovatori coraggiosi con idee all’avanguardia erano il motivo per cui “Les Genevez nel Jura“ venne etichettato come la “culla dell’orologeria Svizzera nel nord-est della Svizzera“ e un pioniere dell’acclamata qualità e ingegnosità Svizzera.

claude bernard
claude bernard

1903

LES GENEVEZ

Les Genevez. La culla della fabbrica di Claude Bernard Watch all’inizio del XX secolo.

claude bernard
claude bernard

1915

L’ OROLOGERIA GIURASSICA ALL’INIZIO DEL XX SECOLO

L’orologeria Giurassica all’inizio del XX secolo

claude bernard
claude bernard

1973

TUTTO E’ INIZIATO CON UNA VISIONE

Per molti anni, solo la popolazione ricca poteva pensare di possedere un orologio svizzero di alta qualità. Nel villaggio familiare di Les Genevez nel Giura Svizzero, un orologiaio con anni di esperienza ebbe una visione all’inizio degli anni settanta. Questa visione fu di costruire e rendere un orologio svizzero di precisione alla portata di persone che volevano la qualità ma non erano disposti a spendere una piccola fortuna per ottenerlo. Gli orologi dovevano essere fatti di acciaio inossidabile oppure oro e costruiti da orologiai qualificati svizzeri, utilizzando la tradizione artigianale.

claude bernard
claude bernard

1973

LA CONTINUAZIONE

Questa visione ha visto la nascita del marchio Claude Bernard. Gli sforzi congiunti di un piccolo ma motivato team di ingegneri e di orologiai ha permesso di mettere insieme una gamma di orologi con movimento svizzero di precisione a prezzi estremamente interessanti. Il marchio di Claude Bernard è stato ufficialmente registrato nel 1973 e successivamente commercializzato in tutto il mondo.

claude bernard
claude bernard

1973

LA CONTINUAZIONE – UN IMPEGNO AL ‘SWISSMADE’

Entrò a far parte della strategia aziendale che tutti gli orologi Claude Bernard dovevano essere muniti di un movimento Swiss made ed essere costruiti da orologiai qualificati con sede in Svizzera, utilizzando la tradizione artigianale.

claude bernard
claude bernard

2013

IL PATRONO UFFICIALE DEL MUSEO WATCH MAKING “MUSEE RURALE“ A LES GENEVEZ

Dopo quasi 500 anni di orologeria a Les Genevez, Claude Bernard è stato nominato come il patrono ufficiale del Museo storico “Musée rurale“ a Les Genevez – il posto dove orologeria Jurassic iniziò.

claude bernard
claude bernard

LA STORIA

Questa grande casa che e il proprietario del Musée rurale (letteralmente il Museo rurale ) è stata costruita su terreni dell’Abbazia di Bellelay, nel 1600.

La casa possiede alcuni elementi dell’edificio originale come una cucina con un pavimento in argilla, una stalla, una scala a chiocciola costruita su pietra, due camere in legno al piano superiore e una cantina.

Il casale è un edificio unico a causa del tetto interamente ricoperto di ciottoli. È l’ultimo edificio con questo tipo di tetto nella regione del Giura.

claude bernard
claude bernard

Questa camera era la camera da letto, ma anche l’officina del ben noto orologiaio chiamato Léon Voirol (1900-1977). Qui ha assemblato movimenti e componenti per orologi davanti a questa finestra. Sulla sua scrivania, si possono vedere tutti gli strumenti e gli attrezzi utilizzati dall’orologiaio nel 1930. Nel 1905, il villaggio di Les Genevez aveva una popolazione di 700 abitanti (oggi circa 550) e circa 100 di loro lavorano come orologiai indipendenti.

Mazzon Simone

Guarda i modelli Claude Bernard disponibili nel nostro negozio o nello store online : https://gioielleriamazzon.it/categoria-prodotto/orologi/claude-bernard/

Lascia un commento